0000000 CSV Teramo

Regione Abruzzo: contributi alle famiglie con componente affetto da grave patologia

C’è tempo fino al 30 settembre per la presentazione delle istanze per l’accesso ai contributi economici in favore delle famiglie che hanno all’interno del proprio nucleo familiare un componente affetto da grave patologia oncologica o sottoposto a trapianto, previsti dalla  L.R. 10 dicembre 2019, n. 42.

Tutte le informazioni sulle modalità di accesso a tali contributi sul sito dell’Osservatorio Sociale Regionale della Regione Abruzzo.

Vai al comunicato sul sito OSR

Leggi tutto...

URBAN NATURE. La biciclettata naturalistica di WWF Teramo

Domenica 4 ottobre la Biciclettata naturalistica guidata nei Parchi fluviali del Vezzola e del Tordino
 organizzata dal WWF Teramo in collaborazione con la FIAB Teramo
.

Leggi tutto...

Firmato il decreto attuativo del Registro unico

Dopo il via libera della Conferenza Stato-Regioni dello scorso 10 settembre, il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo, ha firmato il decreto attuativo del Registro unico nazionale del Terzo Settore (Runts). “Si tratta di un passo avanti decisivo per l’attuazione della riforma”, commenta il Ministro. Il decreto verrà ora trasmesso alla Corte dei Conti per la registrazione, dopo la quale sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Leggi tutto...

Il 19 settembre l'inaugurazione della nuova sede della Croce Bianca Teramo

Il 19 settembre 2020 la Croce Bianca O.n.l.u.s. di Teramo inaugura la propria nuova sede sociale ed operativa, ubicata in Viale Europa 39, a Teramo.

La Croce Bianca O.n.l.u.s. nasce il 14 Febbraio 1997 dalla tenacia di uno sparuto gruppo di teramani fra cui il Dott.Claudio Di Bartolomeo, anestesista rianimatore ed attuale Direttore sanitario dell’Associazione, ed il Dott.Giancarlo Speca, dirigente medico dell’Unità Coronarica di Teramo, nonchè Responsabile del Servizio di Aritmologia e Cardiostimolazione, che preserverà la carica di Presidente Generale fino al 2003, per poi dedicarsi esclusivamente al “Progetto Vita”, un programma per la Defibrillazione precoce affidata ai laici sul territorio della Provincia.

Leggi tutto...

Conoscere l'Alzheimer e le altre demenze: il convegno sabato 19 settembre a Teramo

Settembre è il mese mondiale dell’Alzheimer istituito nel 1994 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dall’Alzheimer’s Disease International (ADI); si sviluppa sempre più un movimento internazionale che vuole creare una coscienza pubblica per sensibilizzare, informare su una malattia che continua inesorabilmente a crescere, ma che è ancora troppo poco conosciuta e attorno alla quale c'è ancora un forte stigma.

Da tali presupposti nasce l'idea del Centro Clinico Caleidos, che da anni si occupa di demenza, di organizzare un convegno durante il quale, insieme alla neurologa Sciamanna, la psichiatra De Lauretis e il musicoterapeuta Vincenzetti, si prenderanno in esame i diversi tipi di demenza, i disturbi comportamentali ad essa connessi, i trattamenti NON farmacologici e il sostegno psicologico al caregiver della persona con demenza.

Il convegno si terrà sabato 19 settembre alle ore 9:30 presso la sala Ipogea di Piazza Giuseppe Garibaldi a Teramo.

Leggi tutto...

L'11 settembre a Pietracamela con il Fondo Ambiente Italiano

L’11 settembre 2020 si terrà a Pietracamela (TE) una giornata dedicata alla valorizzazione dei beni delle terre alte e delle aree interne del nostro territorio.

A volere fortemente tale iniziativa di ampio respiro territoriale è stata la Delegazione Regionale FAI Abruzzo-Molise nelle persone di Massimo Luca Dazio (Presidente) e di Lisa Celeste (Delegato Ambiente), in sinergia con la Delegazione FAI di Teramo.

L’idea nasce in seguito al lancio da parte del Fondo Ambiente Italiano della campagna “Progetto Alpe” che – come spiega Lisa Celeste – “ha tra i suoi obiettivi primari quelli di promuovere, valorizzare e riscoprire l’Italia sopra i 600 metri”.

Leggi tutto...

Domenica 6 settembre tutti "In giardino con Emergency"

Il Gruppo volontari Emergency Teramo e l'orto botanico "Giardino Officinale" organizzano per domenica 6 settembre un pomeriggio tra conoscenza, esplorazione e solidarietà presso la struttura sita a Santa Maria di Propezzano (Morro d'Oro), nei pressi dell'Abbazia.

Il programma prevede una doppia visita guidata nell'orto botanico con primo turno alle ore 15.00 e secondo turno alle ore 17.00, alla scoperta di erbe aromatiche e officinali e del loro uso alimentare e curativo.

Leggi tutto...

Disabilità: 40 milioni ai centri diurni per le spese anti-Covid

Il Governo ha aumentato fondi per la disabilità tra i settori meno ricordati ma comunque maggiormente colpiti dall’emergenza Covid-19. Con l’ultimo DPCM (decreto “Rilancio”) si attribuiscono alle Regioni le risorse assegnate al Fondo di Sostegno per le strutture semiresidenziali per persone con disabilità per l’anno 2020. Si tratta di 40 milioni di euro stanziati per i centri diurni che saranno erogati agli enti o alle pubbliche amministrazioni che gestiscono strutture semiresidenziali per persone con disabilità.

Nel Dpcm vengono inserite anche le tabelle con la ripartizione dei fondi destinati alle singole Regioni: la più finanziata è la Regione Lombardia con 6.680.000 di euro. All’Abruzzo 880.000 euro.

Leggi tutto...

Avviso pubblico: volontariato e promozione sociale

In attuazione del Codice del Terzo settore (CTS) è stato sottoscritto, tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la Regione Abruzzo, un accordo di programma avente ad oggetto la realizzazione di un programma di interventi diretti a sostenere lo svolgimento a livello locale delle attività di interesse generale, di cui all’art. 5 del CTS, a valere sui fondi 2019, da parte delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale.

Il presente avviso disciplina i criteri di selezione e di valutazione, le modalità di assegnazione ed erogazione del finanziamento previsto, le procedure di avvio, l’attuazione e la rendicontazione degli interventi. Scadenza presentazione progetti: 14/09/2020.

Leggi tutto...

Bando "Time to care"

Pubblicato il Bando “Time to care”, rivolto ai giovani tra i diciotto e i trentacinque anni che vogliono impegnarsi, per un periodo di sei mesi, in attività di supporto e assistenza agli anziani, nell’ambito di azioni progettuali proposte dagli enti del Terzo settore sul territorio nazionale.

Il Bando ha l'obiettivo di sostenere i giovani, promuovere lo scambio intergenerazionale e favorire l’inclusione delle persone anziane nella vita sociale, anche in considerazione del fatto che rappresentano la categoria più esposta al contagio del coronavirus COVID-19. In particolare i circa 1.200 giovani selezionati saranno impegnati in servizi di assistenza a domicilio e/o a distanza nei confronti degli anziani; attività di "welfare leggero" (disbrigo di piccole faccende per persone anziane o bisognose: consegna di spesa, acquisto di farmaci, contatti con i medici di base, pagamento di bollette, consegne a domicilio di diversi beni, libri, giornali, pasti preparati o altri beni di necessità, ecc.); assistenza da remoto, anche mediante contatti telefonici dedicati all'ascolto e al conforto di chi è solo, o servizi informativi per gli anziani, anche online.

I giovani, in possesso dei requisiti previsti dal Bando alla data di presentazione della domanda, devono candidarsi, a pena di esclusione, soltanto per una delle azioni progettuali consultabili sulle tabelle allegate al Bando e sui siti degli Enti che le hanno proposte.

La domanda di partecipazione, inviata direttamente alla pec dell’ente di riferimento, utilizzando il form pubblicato con il Bando, deve essere presentata entro le ore 14.00 del 31 ottobre 2020. La domanda, inviata con modalità diverse da quelle indicate e oltre il termine stabilito dal Bando, sarà considerata irricevibile.

Leggi tutto...

Chiusura sede periodo estivo

La delegazione di Teramo del CSV Abruzzo rimarrà chiusa da lunedì 10 a venerdì 21 agosto 2020.

Pertanto le attività riprenderanno alle ore 09.00 di lunedì 24 agosto 2020.

Leggi tutto...

OTB Foundation: un bando per sostenere il no profit

Only The Brave Foundation è una fondazione nata nel 2008 con la missione di lottare contro le disuguaglianze sociali e di contribuire allo sviluppo sostenibile di persone e aree meno avvantaggiate.

OTB sostiene le organizzazioni non profit che lavorano per un futuro senza povertà, con ampio accesso a un lavoro dignitoso, alla sanità e all’educazione per tutti, preservando l’ambiente in cui viviamo.

Dal 23 luglio al 23 settembre è attivo il bando “Brave Actions For A Better World” destinato agli enti del Terzo settore che proporranno un progetto per far fronte alle nuove difficoltà sociali ed economiche generate dal Covid. La cifra complessiva è di 200.000 euro.

Per avere tutte le informazioni su bando, regolamento, scadenze e modalità di partecipazione clicca qui

Leggi tutto...

Avviso pubblico EduCare

Al fine di incentivare la ripresa delle attività educative, ludiche e ricreative dei bambini e dei ragazzi, fortemente penalizzate dall’emergenza sanitaria da COVID-19 durante le prime fasi, il Dipartimento per le politiche della famiglia pubblica l’Avviso “EduCare”: un avviso pubblico per promuovere l’attuazione di interventi progettuali, anche sperimentali e innovativi, di educazione non formale e informale e di attività ludiche per l’empowerment dell’infanzia e dell’adolescenza. I progetti ammessi a finanziamento dovranno avere una durata di 6 mesi.

Leggi tutto...

Animazione Digitale

Cuore Volontario

La rivista del non-profit

Ottobre 2019
CHI SI OFFRE VOLONTARIO?

Guardali tutti

Seguici su FB

Area Riservata

Vuoi accedere alla tua area riservata? Entra con le credenziali di cui sei in possesso.